19 Giugno 2020

Pietro Rivasi

Moe (Adda, PK, TDT, NG), uno dei primi writer arrivati a Bologna per motivi di studio, ha lasciato alla città più di qualche traccia sui muri e, sicuramente, ha portato a casa con sé qualcosa in più di una laurea.

31 Maggio 2020

Pietro Rivasi

La storia dell'arte urbana bolognese è legata strettamente all'attività dei tanti studenti e lavoratori fuorisede che abitano la città per periodi più o meno lunghi. In questa ricerca cercheremo di presentare anche il loro punto di vista, cominciando da quello di @fatherlessxcreation.

15 Maggio 2020

Pietro Rivasi

Anice/Texas appartiene alla terza generazione di writer bolognesi, quelli che iniziarono a considerare i treni FS e della Suburbana come loro target principale, riuscendo in pochi anni a creare un network internazionale e coeso, prima dell'avvento di internet.

6 Maggio 2020

Pietro Rivasi

Visto che non ero nato a Milano o New York ma neanche Bologna, ho cercato di trasformare la mia cittadina e la vicina Salsomaggiore nella mia New York tascabile. Come dice Il mio amico e compagno nell’Ok Pira aka Suede, il vero ghetto in Italia è la provincia.